Immagine

«Quando diventi samaritana, lo resti per sempre»

È, questa, un’affermazione di Marielle Corboz, attiva nel comitato della sezione samaritana di Cugy (Canton Friborgo) e presidente in carica dell’Associazione cantonale friborghese dei samaritani.

Nella rivista FEMINA (che esce in 91'200 copie circa nella Svizzera francese), è apparsa una simpatica intervista a Marielle Corboz. Per lei, essere samaritana è una questione di cuore e l’aiuto al prossimo in difficoltà, una vocazione.

Il suo impegno nei samaritani è iniziato circa 10 anni fa quando smise di lavorare come infermiera. Si è integrata rapidamente in sezione e ha svolto la formazione di monitrice samaritana.