Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

Avvelenamenti

Ogni anno, Tox Info Suisse (ex Centro Svizzero d’Informazione Tossicologica) risponde a circa 37 000 domande sui casi di avvelenamento, di cui approssimativamente il 50 % riguarda bambini di età inferiore ai 5 anni. Ma cosa s’intende esattamente per avvelenamento?

È vero che un’infezione o una malattia può portare di per sé a un avvelenamento degli organi, ma in genere con il termine «avvelenamento» vengono designati quei danni che limitano o bloccano le funzioni vitali essenziali. Tali sostanze tossiche si trovano tra l’altro nelle piante e nei funghi, nei prodotti domestici e nelle sostanze chimiche, nei farmaci, nei cosmetici o nelle droghe e nei generi voluttuari.

Lo spettro delle possibili sostanze tossiche è grande esattamente quanto il suo effetto specifico. In linea generale, tuttavia, una sostanza viene considerata tossica se blocca i processi metabolici dell’organismo e/o danneggia i tessuti.

Prevenire le intossicazioni

Semplici misure possono aiutare a prevenire le intossicazioni. Le intossicazioni sono spesso dovute a confusione o errori. I bambini di meno di 5 anni sono frequentemente coinvolti.

  • Conservare tutti i prodotti chimici e medicinali negli imballaggi originali.
  • Evitare di travasare prodotti liquidi in bottiglie destinate a bevande o in altri    recipienti, anche con nuova etichetta.
  • Non spostare prodotti chimici dal lavoro al domicilio.
  • Conservare prodotti chimici e medicinali in armadi separati e chiusi, fuori dalla portata dei bambini.
  • Rispettare le istruzioni e le indicazioni di pericolo.
  • Per evitare errori, leggere l’etichetta prima dell’uso.
  • Non prendere medicine davanti a un bambino (rischio d’imitazione). Una volta all’anno restituire i resti di prodotti chimici e medicinali al fornitore/farmacista.
  • Tenere tabacco e alcol fuori dalla portata dei bambini.
  • Non tenere piante tossiche nell’ambiente casalingo.
  • Controllare regolarmente riscaldamenti a combustibili fossili e assicurare una buona aerazione se si accende un fuoco (rischio di intossicazione da CO).

Fonte: Centro Svizzero d’Informazione Tossicologica

Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse