Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

Da 100 anni i samaritani puntano su Olten

Sempre più organizzazioni si stabiliscono a Olten per sfruttare la posizione centrale della città sull'Aar. La Federazione svizzera dei samaritani (FSS) ha sede qui già da 100 anni.

Con i suoi 40 posti di lavoro a tempo pieno e parziale, il Segretariato centrale delle sezioni samaritane è un datore di lavoro solido e importante sulla piazza di Olten. La vasta gamma di posti offerti dalla FSS comprende interessanti attività nei seguenti settori: formazione, vendite, magazzino, marketing, finanze, amministrazione e comunicazione. Dal 2011, come già avveniva tempo fa, il Segretariato centrale permette a un futuro impiegato di commercio di fare il proprio ingresso nel mondo del lavoro. Dal 2010 il Segretariato centrale è diretto da Regina Gorza, originaria proprio di Olten.
Gran parte degli impiegati della FSS lavora nell'edificio di proprietà della federazione sito nella Martin-Disteli-Strasse. Grazie alla vicinanza alla stazione di Olten, la FSS è un datore di lavoro interessante per i pendolari provenienti da molte zone del Mittelland. Alcuni addetti ai settori vendite e magazzino operano invece in locali in affitto ubicati al nr. 72 della Haslistrasse.

A Olten dal 1912

Dopo la fondazione della Federazione dei samaritani nel 1888, a dirigere le attività della Federazione era di volta in volta una sezione samaritana, che manteneva la funzione direttiva per un periodo di tre anni. Nel 1912 tale compito venne assunto dalla sezione samaritana di Olten. Nel 1915 e nel 1918, con la Prima Guerra Mondiale in corso, non sembrò opportuno cambiare e per questo il compito di fungere da Segretariato centrale fu affidato ai samaritani di Olten di volta in volta per altri tre anni.
Nel 1912, quando Olten venne scelta per la prima volta come sezione con funzione direttiva, il movimento samaritano svizzero, che non aveva ancora compiuto i 25 anni, contava già 263 sezioni con 11'368 attivi. Durante la Prima Guerra Mondiale e l'epidemia di influenza del 1918, i servizi dei samaritani erano molto richiesti. In molti comuni furono fondate altre sezioni samaritane, in modo tale che l'organizzazione arrivò nel 1920 ad avere 393 sezioni e 17'841 attivi.

1921: nasce il Segretariato centrale in pianta stabile

Parallelamente alla forte crescita del movimento aumentavano anche le attività che i membri a titolo onorario della sezione con funzione direttiva di Olten dovevano svolgere. Per questo, l'Assemblea dei delegati svizzera nel 1920 deliberò la creazione di un Segretariato centrale in pianta stabile.

Segretario dell'associazione fu eletto l'allora Presidente centrale Arnold Rauber, che mantenne la carica di segretario centrale fino alla sua morte nel 1932. Il Segretariato iniziò la propria attività il 1° maggio 1921 in un edificio sito a Olten nella Obere Hardegg.
Dato che il numero delle sezioni samaritane continuava a crescere e il lavoro aumentava, presto quei locali non furono più sufficienti. Un'Assemblea dei delegati straordinaria, convocata a Olten l'11 aprile 1937, deliberò quindi la costruzione di un edificio amministrativo di proprietà a Olten. Al contempo Olten venne dichiarata ufficialmente la sede della Federazione svizzera dei samaritani. Già il 26 aprile ebbe luogo la posa della prima pietra dell'edificio nella Martin-Disteli-Strasse e il 21 marzo 1938 gli impiegati presero possesso degli uffici allestiti al piano terra. Pochi giorni dopo i primi locatari entrarono negli appartamenti ai piani superiori (vedi anche “oggi samaritani” 10/12).

Il corso soccorritori diventa obbligatorio

Negli Anni '70 l'organizzazione samaritana fece registrare una forte crescita. Il crescente numero di incidenti stradali e nel tempo libero fece aumentare notevolmente il fabbisogno di formazioni in primi soccorsi. Inoltre, il Consiglio federale nel 1977 decise che i candidati a ottenere la licenza di condurre dovevano frequentare un corso soccorritori. Mai più successivamente le sezioni samaritane hanno avuto così tanti membri come in quegli anni. Il movimento raggiunse il proprio apice nel 1977 con 66'794 samaritani attivi.
La forte domanda di corsi fece aumentare il numero di collaboratori del Segretariato centrale, il quali dovevano anche soddisfare nuovi requisiti legati allo sviluppo dell'attività da svolgere e delle tecnologie. Diventava infatti sempre più importante impegnarsi nel marketing e nella comunicazione. I progressi nella medicina d'emergenza e urgenza richiedevano modifiche più frequenti della documentazione per la formazione. Venivano infatti messi in continuazione sul mercato nuovi apparecchi e materiali da utilizzare per il pronto soccorso.

Il luogo preferito per i convegni

Benché il Segretariato nel frattempo si fosse ampliato fino a occupare tre piani, lo spazio nell'edificio della FSS non era più sufficiente. Così il Comitato centrale nel 1975 decise di ampliare la sede della FSS con un edificio annesso, che fu inaugurato nell'aprile 1976. Nel 2000 tale edificio è stato completamente ristrutturato e ulteriormente ampliato. Anche il vecchio edificio originario è stato completamente risanato nel 2011/12. Non solo il fatto che l'associazione abbia qui la sua sede, anche la posizione centrale contribuisce a far sì che la FSS spesso scelga Olten come luogo in cui svolgere riunioni ed eventi. Anche l'Assemblea dei delegati del giubileo del 15 giugno si terrà presso la sala polivalente di Olten.

Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse