Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

Lesioni del piede

 

Lesioni del piede serie/gravi

Per lesioni serie/gravi si intendono le seguenti:

  • fratture ossee
  • rotture del tendine di Achille
  • rotture dei legamenti e rotture (parziali)

Nota bene: le fratture e le rotture del tendine di Achille devono essere diagnosticate rapidamente, per poter provvedere ad una terapia appropriata. In caso di rottura dei legamenti o di rottura (parziale) dei tendini dei peronei è invece possibile attendere ed eventualmente eseguire una prima valutazione solo successivamente.

Per queste lesioni va seguita la procedura seguente:

Fratture ossee

Diagnosi Gonfiore, ematoma, eventualmente solo un lieve dolore spontaneo, dolore alla pressione sulle ossa. In questo caso è possibile formulare una diagnosi certa solo sulla base dell’immagine radiografica.

Primi soccorsi Raffreddamento, riposo e scarico, eventualmente applicazione di un tutore, recarsi al reparto di Pronto soccorso dell’ospedale più vicino, eventualmente con trasporto in ambulanza.

Rottura (parziale) del tendine di Achille

Diagnosi Non è più possibile stare sulla punta del piede della gamba traumatizzata. Tuttavia, questo segno non deve essere testato! Inoltre, è visibile una depressione nel punto  corrispondente. Mediante esame ecografico è possibile confermare la diagnosi sospetta e valutare la situazione in maniera dettagliata.

Primi soccorsi Per impedire ulteriori danni, sono assolutamente necessari il raffreddamento e lo scarico della parte. Recarsi al reparto di Pronto soccorso più vicino.

Rotture dei legamenti e rotture dei tendini dei peronei

Le rotture dei legamenti devono essere trattate chirurgicamente solo in caso di instabilità protratta. Nelle rotture (parziali) dei tendini dei peronei risulta necessario un trattamento conservativo o chirurgico. Per queste lesioni valgono le considerazioni generali seguenti.

Diagnosi di rotture dei legamenti: ematoma, gonfiore, instabilità.
Diagnosi in caso di rotture dei tendini dei peronei: rottura tendinea del gruppo muscolare corrispondente.

Primi soccorsi Raffreddamento, riposo, bendaggio elastico. Se non è possibile caricare il piede, scarico della parte mediante stampelle. Dopo regressione del gonfiore e attenuazione dei disturbi (in genere dopo 7-10 giorni) si raccomanda una nuova valutazione da parte del medico di famiglia.

Lesioni lievi del piede

Fra le lesioni lievi sono comprese le seguenti:

  • stiramenti
  • distorsioni

Se non vi sono segni di lesioni gravi, sono indicate le misure seguenti.

Primi soccorsi Raffreddamento, bendaggio elastico, riposo e scarico (a questo scopo ci si può avvalere eventualmente di stampelle reperibili nel Pronto soccorso dell’ospedale).

In assenza di miglioramenti dopo 10-14 giorni, si dovrebbe consultare di nuovo il medico di famiglia per una nuova valutazione della lesione.

Partner
  • logo Zewo
  • First Aid
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse