Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

L’evoluzione del movimento samaritano dalle origini ad oggi


Proposte delle sezioni samaritane

Fin dalle origini l'attività samaritana interessò anche molte donne. Già nel lontano 1887 nacque a Berna la prima sezione samaritana femminile. Negli anni del loro esordio le sezioni  samaritane dovettero far fronte alle riserve di molti medici che consideravano i samaritani dei ciarlatani che minacciavano la loro categoria professionale.

Ben presto oltre ai corsi samaritani, le sezioni samaritane proposero al pubblico anche altri corsi: cure a domicilio (dal 1894),  cura delle madri e dei lattanti/poppanti (1902). A partire dal 1965 venne introdotto il corso soccorritori, dichiarato obbligatorio nel 1977, per gli allievi conducenti, dal consiglio federale. Nel 1993 le sezioni samaritane proposero corsi di rianimazione cardio-polmonare (CPR=cardio-pulmonale-reanimation) per la popolazione.

I posti samaritani offerti nel quadro di molteplici manifestazioni come per es. nel quadro di manifestazioni sportive, rappresentano un compito tradizionale delle sezioni samaritane. 
Le sezioni organizzano inoltre anche le azioni di donazione del sangue per il servizio di trasfusione di sangue della CRS. Molte sezioni dispongono di un deposito d' attrezzature medico-sanitarie dove si possono affittare letti per malati, stampelle e ulteriore materiale ausiliario.

Evoluzione del numero di soci

Fino al 1914 l'idea samaritana si diffuse soprattutto nella Svizzera tedesca. Nel periodo tra le due guerre mondiali per contro nacquero molte nuove sezioni anche nella Svizzera romanda ed in Ticino. Nel 1944 la Federazione dei samaritani contava 1'160 sezioni con 51'234 samaritane e samaritani. Nel 1977, con 66'794 samaritani e samaritani attivi, il movimento conobbe, relativamente al numero di soci, il suo maggior sviluppo.

Nel 1968 venne fondato il primo gruppo Help. Oggi in Svizzera si contano circa 100 gruppi Help,  con approssimativamente 2'500 giovani attivi. Eugen Kiener

Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse