Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

Cosa fare in caso di avvelenamento?

Si dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di un avvelenamento, se improvvisamente si manifesta una malattia grave senza una patologia precedente nota, se più persone o esseri viventi si ammalano contemporaneamente, ad esempio tra i tossicodipendenti o coloro che hanno un accesso più facilitato ai veleni. In genere, tuttavia, la prova che si tratti di un avvelenamento può avvenire solo attraverso un esame di laboratorio.

Le possibilità di prestare i Primi soccorsi in caso di avvelenamento appurato sono sì piuttosto scarse, ma non meno importanti. In qualità di soccorritore non professionista, soccorritore professionista o medico, la misura di Primi soccorsi essenziale è il mantenimento delle funzioni vitali fondamentali, come la respirazione e il battito cardiaco, nonché la stabilizzazione della circolazione. Qualsiasi altro trattamento di un avvelenamento può avvenire di norma solo con l’aiuto di un antidoto o attraverso una speciale misura medica.

In caso di sospetto di avvelenamento, attenetevi alla seguente procedura basilare:   

  • Chiamate un’ambulanza 144
  • Consultate il Centro TOX 145 e seguite scrupolosamente le istruzioni

Prime misure:

  • Perdita di coscienza con respirazione normale: posizione laterale di sicurezza
  • Perdita di coscienza senza respirazione normale: massaggio cardiaco
  • In caso di convulsioni: proteggere da ulteriori lesioni (p.es. cadute)
  • In caso di caduta della pressione arteriosa: sdraiare con le gambe in posizione sollevata.

Cercare di fornire le indicazioni seguenti, essenziali per una buona valutazione del rischio e delle misure da intraprendere:

  • Chi? Età, peso, sesso e malattie precedenti della persona coinvolta.
  • Che cosa? Sostanza, prodotto (dati riportati sull’etichetta, indicazioni di pericolo), pianta o animale coinvolti nell’intossicazione. Se possibile scattare una foto.
  • Quanto? Provare a valutare la dose massima assunta in modo accidentale o intenzionale.
  • Quando? Provare a valutare il tempo trascorso dall’incidente. Inoltre: primi sintomi osservati? Prime misure intraprese?
  • Dove? Numero di telefono per richiamo e luogo in cui si trova il paziente.
Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse