Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

Conferenza dei presidenti 2011: concetto di finanziamento

Le Associazioni cantonali sostengono le richieste dell’Organizzazione centrale

Nuove fonti di entrata dovrebbero riportare le finanze dell’Organizzazione centrale della  FSS in equilibrio. Durante la conferenza i rappresentanti delle Associazioni si sono detti pronti e disposti a provare nuove idee per il finanziamento.

I rappresentanti delle Associazioni cantonali ritengono la tassa dei corsi per le ditte come essere una  nuova fonte di finanziamento della FSS facilmente realizzabile. Diverse Associazioni cantonali sarebbero anche favorevoli ad una tassa per i Posti samaritani di eventi organizzati a scopo di lucro.

Anche la misura dell’imposizione della Colletta samaritana – obbligatoria secondo la decisione dell’Assemblea generale dei delegati – ha trovato sostegno.  E’ stato proposto di fatturare un importo alle Sezioni Samaritane che non partecipano alla Colletta. Alcune Associazioni cantonali hanno pure immaginato e proposto di richiedere un contributo base a tutte le Sezioni Samaritane, così come avviene per la tassa per la Comunicazione (Rivista), e questo per le prestazioni e i servizi offerti dall’Organizzazione centrale.

 Riconoscimento per il lavoro del Segretariato centrale

In seno ai gruppi di lavoro, non sono state in nessun caso messe in discussione o in dubbio le prestazioni fornite dall’Organizzazione centrale. Praticamente nessuno tra i presenti ha richiesto o auspicato ulteriori  misure di risparmio per il Segretariato centrale. E questo perché ciò comporterebbe da subito una diminuzione delle prestazioni  per  le Sezioni Samaritane. Un’altra misura che non ha trovato nessun appoggio, era la proposta di richiedere alle Sezioni un importo per ogni monitore inattivo a livello di corsi

Nella sua seduta del mese di giugno, il Comitato centrale analizzerà i risultati dettagliati dei gruppi di lavoro e deciderà i prossimi passi da intraprendere.

La discussione che si è svolta in occasione della Conferenza dei presidenti è un primo passo di un lungo processo di discussione e scambio di idee tra l’Organizzazione centrale e le Associazioni cantonali. A metà del 2010 il Comitato centrale ha posto in consultazione un concetto per un nuovo finanziamento dell’Organizzazione centrale. Le proposte raccolte a Nottwil riguardavano essenzialmente gli elementi  che, nell’ambito della procedura di consultazione, hanno ottenuto i maggiori consensi.

Buoni regalo: diverse Associazioni cantonali li fanno

Durante la conferenza Jakob Küng, presidente dell’Associazione Samaritani di Glarona, ha presentato il progetto degli Cheques Samaritani (ossia dei buoni regalo). Un’idea che da subito ha avuto un buon successo della sua Associazione. Considerata la mobilità della società attuale, questa idea  potrà ottenere ancora più successo se maggiormente estesa sul territorio.

Nel frattempo, tutte le Associazioni Samaritane della Svizzera interna, così come pure l’Associazione cantonale di Turgovia e quella di Sciaffusa partecipano all’iniziativa. Jakob Küng ha invitato anche le altre Associazioni cantonai ad aderire al progetto.

 


Rapporti in occasione della Conferenza dei presidenti delle Associazioni cantonali 2011

  1. Oggetti e trattande per l’assemblea dei delegati
  2. Lavoro con i giovani
  3. Concetto di finanziamento
  4. Immagini
  5. Presentazioni in francese o in tedesco (Extranet)



Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse