Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

Comunicato Stampa del 13 settembre 2013

Comunicato stampa del Centro di competenza Salvataggio della Croce Rossa svizzera (CRS)


Giornata internazionale dei Primi soccorsi, 14 settembre 2013

Aggiornare regolarmente le conoscenze nei Primi soccorsi

In caso di incidente, le conoscenze dei Primi soccorsi di molti cittadini svizzeri non sono sufficienti per agire in modo corretto ed aiutare o rianimare una persona. Il 14 settembre, in occasione della Giornata internazionale dei Primi soccorsi, il Centro di competenza del salvataggio della Croce Rossa svizzera (CRS) invita la popolazione ad aggiornare e rinnovare le proprie conoscenze nei Primi soccorsi.

Regolarmente, dei sondaggi dimostrano le grosse lacune esistenti tra la popolazione nell’ambito dei Primi soccorsi. Per questa ragione, tutti i cittadini ogni due anni, dovrebbero dedicare alcune ore del loro tempo per aggiornare le conoscenze nei Primi soccorsi. Questo è il messaggio che le organizzazioni di soccorso facenti parte del Centro di competenza del salvataggio della Croce Rossa svizzera (CRS) lanceranno nella giornata internazionale del 14 settembre. Tra queste organizzazioni, ci sono la Federazione svizzera dei Samaritani (FSS), la Società svizzera di salvataggio (SSS), la Società svizzera delle Truppe sanitarie (SSTS), la Rega e REDOG Società svizzera per cani da catastrofe.

Corsi mirati per ogni gruppo

L’offerta di corsi nell’ambito dei Primi soccorsi è variata. Sia le Sezioni Samaritane che le associazioni delle Truppe sanitarie organizzano in tutto il Paese dei Corsi soccorritori, corsi di rianimazione o ancora corsi di ripetizione. Accanto ai corsi rivolti ai genitori di bambini piccoli, ci sono anche corsi speciali per incidenti nello sport o indirizzati ad altri tipi di urgenze. E‘ possibile anche organizzare dei corsi rivolti a settori specifici (pericoli di incidente) come ad esempio il lavoro nei boschi o in aziende che lavorano con materiali chimici.

Le Sezioni della Società svizzera di Salvataggio (SSS) offrono diversi moduli di formazione nel salvataggio nelle acque. Quest’ultimi iniziano con il brevetto di giovane salvatore e proseguono con vari moduli per la formazione nel salvataggio sia in laghi che fiumi, come pure con moduli di aggiornamento. La SSS è attiva anche nel campo della prevenzione degli incidenti nelle e sulle acque. Da alcuni anni è pure molto attiva nel settore dei bambini, con progetti indirizzati appositamente a loro come „Acqua amica mia“.

Regolarmente, tutti i corsi sono rivisti e rielaborati secondo le nuove e sempre più moderne disposizioni della medicina del soccorso. Ci sono però anche novità nella metodologia di apprendimento: dall’inizio del 2013, infatti, le Sezioni Samaritane offrono dei corsi con delle parti che si possono svolgere grazie a eLearning. Nei eSoccorritori e eRianimazione i partecipanti possono infatti apprendere le nozioni teoriche del corso tranquillamente seduti davanti al loro PC ( o tablet) di casa  Il tempo risparmiato con lo studio a casa, può essere così interamente dedicato poi all’esercitazione pratica delle nozioni apprese, attraverso un corso in classe di sole 7 ore.

Test con 12 domande

Nel sito www.samaritani.ch la Federazione svizzera dei Samaritani ha recentemente pubblicato un test con 12 domande pratiche nell’ambito dei Primi soccorsi. Chi effettua il test, deve rispondere a domande riguardanti l’allarme in caso d’urgenza e le prime misure immediate di soccorso. Al termine, in base alle risposte fornite, al partecipante viene data una valutazione delle sue conoscenze e della necessità o meno di un aggiornamento.

Links:
www.redcross-edu.ch

www.samaritani.ch
www.sss.ch
www.smsv.ch
www.rega.ch
www.redog.ch


Ulteriori informazioni:

Regina Gorza, capo del Centro di competenza Salvataggio della CRS,
c/o Federazione svizzera dei Samaritani,  telefono: 062 286 02 00

Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse