Federazione svizzera dei samaritani
Federazione svizzera dei samaritani
Martin-Disteli-Strasse 27
4601 Olten
Telefon 062 286 02 00
Fax 062 286 02 02
office@samariter.ch

1. La tassa dei corsi non è decisiva per il successo dei corsi stessi

Echi dalla Conferenza d’autunno 2009

In genere i giovani decidono a quale corso di “Primi soccorsi” iscriversi in base ad alcuni semplici criteri: l’offerta disponibile a breve termine, la possibilità di iscriversi facilmente e velocemente e la pubblicità. In questo senso, il costo del corso e la sua qualità assumono un ruolo di secondario. E’ questa l’opinione emersa dalla maggior parte dei partecipanti alla Conferenza d’autunno della FSS.

Già durante la scorsa estate il Comitato centrale della FSS ha reso noto un aumento della tassa d’iscrizione da 2 a 40 franchi per partecipante ai corsi di „Primi soccorsi“, a partire dal 2010. Questa decisione aveva sollevato qualche perplessità da parte dei rappresentanti delle Associazioni cantonali. In particolare – con l’aumento della tassa – si temeva una pressione della concorrenza sull’attività delle Sezioni Samaritane.

Un quarto delle entrate proviene dalle tasse dei corsi

Proprio per chiarire questa situazione, il Comitato centrale ha posto la tematica del “Finanziamento dell’Organizzazione centrale” quale trattanda della Conferenza d’autunno. Tuttavia durante la discussione, i partecipanti non hanno voluto approfondire o proporre altre nuove forme di finanziamento. E’ stato infatti messo in dubbio il fatto che la frequenza del corso dipenda fortemente e solo dalla sua tassa di partecipazione.

Determinanti per il successo delle offerte dei corsi delle Sezioni Samaritane risultano piuttosto essere i seguenti fattori:

  • Offerte di corsi a corto termine, soprattutto durante i fine settimana
  • Possibilità di iscrizione rapida e moderna, coordinata a livello regionale (Internet, telefono)
  • pubblicità mirata
  • misure di sensibilizzazione dei potenziali partecipanti (presenza dei Samaritani nelle scuole)


La presidente centrale Monika Dusong ha sottolineato che, con questo risultato, la discussione sul tema del finanziamento dell’Organizzazione centrale non è comunque chiusa. Le finanze della FSS risultano infatti essere troppo dipendenti dalle entrate garantite dalle tasse dei corsi di “Primi soccorsi”. Nel budget dettagliato del 2010, la FSS calcola infatti delle entrate – grazie ai corsi – pari a 2.3 milioni di franchi; ciò rappresenta quasi il 28 percento dei mezzi che vengono impiegati nell’Organizzazione centrale per lo svolgimento dei compiti stessi della Federazione.

Eugen Kiener

Conferenza d'autunno: Altri rapporti

1. Tassa per i corsi di Primi soccorsi e finanziamento dell’Organizzazione centrale
2. Budget dettagliato 2010, Programma delle attività, sinergie, cassetta degli attrezzi
3. 125° Giubileo, Emblema della Croce Rossa, Logo
4. Progetto asa
5. Galerie de foto

indietro nel riassunto

Partner
  • logo Zewo
  • Organizzazione di salvataggio della CRS logo Croix-Rouge suisse